Home page  
Visualizzazione New


  • Visualizza tutte le news


    Castelli aperti del Piemonte  (847 Click)
    Castelli dell' Alto Monferrato, Morsasco, Buronzo,
    30/06/2011
    Movie&Sport
    Varie
     
    1. I Castelli dell’Alto Monferrato domenica 3 luglio

    Nel week end del 3 luglio, Castelli Aperti del Piemonte vi propone la visita alle splendide e suggestive dimore del Alto Monferrato: Castello di Cremolino, Castello di Morsasco, Castello di Orsara Bormida, Castello di Prasco, Castello di Rocca Grimalda e Villa Ottolenghi ad Acqui Terme.
    Il Castello di Cremolino, sorto intorno alla fine del 1200, ha mantenuto intatto il suo carattere di fortezza medievale godendo di uno dei più bei panorami dell’Alto Monferrato e della catena delle Alpi. La visita, tra racconti e storia, è accompagnata nei saloni di rappresentanza della biblioteca e delle sale private dal proprietario (partenza turni di visita: 15.00; 16.30; 18.00; prenotazione obbligatoria tel. 0143 879970).
    A pochi chilometri da Cremolino è possibile immergersi nel romantico paesino di Morsasco, che tutte le prime domeniche del mese , da maggio ad ottobre, si potrà visitare il castello (ore 11.00), pranzare nella taverna medievale di Villa Delfini e, nel pomeriggio (ore 15.00) scoprire il mondo della cavalleria medievale al Castello di Morbello.
    Ingresso cumulativo Morsasco e Morbello 8,00€ anziché 12,00€ Per informazioni telefonate al 334 3769833; per il pranzo medievale menù da 15,00 e 25,00 €; prenotazione obbligatoria guardia@libero.it; tel. 014473076.
    Ad Orsara Bormida, sorgono il Castello e l’Azienda Agricola, ricordati per la prima volta in un documento datato 1196. Qui sarà possibile visitare il castello dalle 15.30 alle 18.30 e degustare i vini della cantina ma ancora più suggestivo è il tour in elicottero (prenotazione min.25 pers. a 30 euro/CAD) con partenza all’interno del parco e giro panoramico sui castelli circostanti (15 minuti di volo).
    Anche al Castello di Prasco, è possibile la visita guidata personalmente dalla proprietaria; il castello, sorto nel XII secolo appartenente ai conti Gallesio-Piuma, è aperto dalle 15.00 alle 18.00. A Rocca Grimalda si erge il castello costruito su una rocca a picco sull’Orba, alle cui spalle è possibile ammirare il borgo che pare sospeso nel tempo; domenica sarà possibile visitare il castello e “il giardino segreto” dalle 15 alle 17.30, mentre a Trisobbio è possibile salire sulla Torre da cui si gode di uno dei più bei panorami del Monferrato. Il castello ospita un albergo ristorante.
    Anche nel Basso Monferrato, a Piovera è possibile ammirare il castello che si affaccia sulla piazza del paese, circondato da un fossato e da un vasto parco. La visita all’interno del castello inizia alle ore 17.00 unico turno di visita.

    Altre dimore visitabili sono: il Parco Zoo di Villa Pallavicino a Stresa (VB), Castello della Manta (CN), Castello di Masino a Caravino (TO), castello di Buronzo (VC).


    2. “Wild Piano” al castello di Morsasco sabato 2 luglio

    Wild Piano: un pianoforte selvaggio che suona la natura, concerto di Filippo G. Binaghi. Il programma mette insieme autori classici (Mozart, Beethoven, Satie, Mahler, Ravel, ecc.) con la produzione originale del Maestro F.G .Binaghi a cui si aggiunge la musica cinematografica. Fulcro della serata sono le improvvisazioni create al momento traendo spunto e ispirazione dalla natura circostante. In caso di cattivo tempo il concerto si terrà nella Sala delle Quattro Stagioni del castello.
    Ore 20.30; ingresso 12,00€ tel. 334 3769833


    3. “Un Castello a misura di bambino” al Castello di Buronzo domenica 3 luglio

    Un’iniziativa per grandi e piccini, proposta dal gruppo Amici del Castello di Buronzo e dall’Amministrazione Comunale di Buronzo per presentare una parte delle attività didattiche che, a partire dal prossimo autunno, verranno offerte alle scuole del territorio.
    A partire dalle ore 15.00 e sino alle 17.00, presso le sale ed il cortile del castello, si avvieranno in forma gratuita laboratori differenziati per fasce di età, destinati a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni: i partecipanti potranno cimentarsi in gare e attività pratiche che andranno dalla “caccia” agli animali nelle sale del castello, sino alla fabbricazione di mattoni e formelle in terracotta secondo antiche tecniche di lavorazione.
    Concluderà il pomeriggio lo spettacolo “Sarà…banda”, proposto alle 17.00 dalla compagnia “TamTam” di Vercelli, pensato e strutturato soprattutto per un pubblico di bambini e famiglie.


    4. "La Vigna Giardino in Festa" a Villa Ottolenghi ad Acqui Terme

    Da domenica 3 luglio a domenica 17 luglio, un’occasione imperdibile per gli appassionati del buon bere, con vini d’eccellenza proposti a condizioni di estremo favore per chi si recherà nella suggestiva dimora del Primo Novecento. In mostra le fotografie di Mark Cooper “Monferrato earthscapes, l’Arte del paesaggio”. Tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00 sarà possibile degustare gratuitamente pregiati vini.


     
    248 Voti (Vota questa news )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questa News



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza       Che cos'è?



  •   Versione: 3.0